Per contatti scrivi a

webmaster@ingecom.it

I nostri ERP/CRM

SELENE Pharma

Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait.

Archivio per categoria Senza categoria

Poesia e Filosofia

Spunti, articoli e recensioni approfondite per una panoramica veloce sulla storia del pensiero che s’intreccia con la poesia!
#poesia #filosofia #spunti #recensioni #articoli

Benvenuto sul mio Blog, caro lettore! Qui troverai tanti spunti interessanti per analizzare, approfondire e conoscere testi di filosofia e di poesia trattati in modo semplice ma mai banale! Inoltre, avrai modo di cogliere la parentela nascosta che intercorre fra le due materie. Le recensioni e gli articoli del blog sono per la maggior parte dell’utenza che, con una semplice registrazione, possono iniziare a scrivere i loro articoli che verranno poi valutati e pubblicati a loro nome. Cosa aspetti?! Registrati e inizia anche tu a scrivere!

Il cuore e la mente: immagini speculari del sentimento poetico e della ragione filosofica.

  • Newsletter
  • Registrati
  • Accedi
  • Search

HomeRecensioni e Articoli – Contatti – Chi siamo?

INTERFERENZE

Ciao!

Interferenze è la piattaforma dedicata ai ragazzi che hanno voglia di alzare il volume alle proprie idee, per avere finalmente una possibilità, infastidita dal Dio denaro che ormai gestisce tutte le vie della comunicazione.
Il nostro sito mette a disposizione la sua pagina e i suoi tutor più esperti nel campo, per darti visibilità spingendoti oltre e chissà riuscire ad imprimere il tuo sogno su carta,in ogni caso, deciderai tu il percorso migliore per arrivare al traguardo.Il nostro costo? Semplice, condividi @interferenze con tuoi amici in modo da aiutarci/aiutandoti a crescere insieme! Hai un romanzo, una raccolta di poesia, articoli di giornale? Qualsiasi sia il tuo modo di comunicare, interferenze realizzerà il tuo progetto restituendoti la meraviglia.

L’urlo dei tuoi silenzi

Cosa aspetti? Iniziamo questo percorso:

  • Registrati al sito
  • Crea la tua scheda autore
  • Carica i tuoi progetti

…. INIZIA AD URLARE!

Menù

  • Esperienze:

“Grazie ad interferenze sono riuscito a pubblicare il mio primo e-book senza nessun costo iniziale”

-Francesco

“Interferenze mi ha dato l’opportunità di diventare articolista del Mattino, grazie ad un articolo condiviso sul sito e salvato nel mio piccolo spazio di comunicazione”

-Mirko

  • Obiettivi: Offrire possibilità a costo 0 per tutti i sognatori della penna, scacciare il demone della timidezza per combattere il virus della via più semplice con consigli e supporto diretto dei nostri esperti
  • Contatti: Scrivici alla nostra mail autori@interferenze.it dedicata agli autori iscritti e quelli futuri
  • Chi Siamo: Autori in stretto contatto con il mondo della scrittura che a denti stretti hanno reclamato il loro posto.

MITI RIBELLI

Il nostro sito si impegna,con un lavoro ed accurato,a far conoscere i più grandi rivoluzionari novecenteschi come mai si è fatto prima d’ora.Da Che Guevara a Marlon Brando,nozioni su tutti i più grandi messe a disposizione dei maggiori fruitori di cultura e soprattutto dei cosiddetti “anticonformisti”.

Conoscere l’ordinario è importante,ma avere consapevolezza dello straordinario ci rende sognatori. Dipingiamo “quadri ” di vita mai apprezzabili prima d’ora,i quali renderanno l’utente entusiasta e soddisfatto.

Ernesto “Che” Guevara,simbolo della lotta terzomondista e vero e proprio emblema dello spirito rivoluzionario del ‘900.

Sarà possibile iscriversi al sito accedendo alla nostra pagina www.mitiribelli.it ed inserendo le proprie credenziali ed il proprio indirizzo e-mail. Dopo l’iscrizione,l’utente verrà quotidianamente aggiornato sugli articoli del sito,dei quali potrà essere informato su tutte le piattaforme a sua disposizione (PC,smartphone,tablet ecc….)!

Chi siamo

La nostra storia

Progetti

Iniziative cultura

Impariamo a filosofare

Questo sito si propone di suscitare l’interesse dei giovani, dai 16 ai 25 anni, nei confronti della filosofia, in quanto essa viene considerata una disciplina puramente teorica e astratta, ma vedremo che non è così, attraverso continui confronti e piccoli assaggi del pensiero di ogni filosofo, anche in modo divertente. E’ importante precisare che tale sito può essere consultato anche da chi è a digiuno di filosofia.

“La filosofia ha la sua ragione d’essere e bisogna anzi riconoscere che chi non è passato per la sua strada rimane incompleto per sempre.”

“Il sapere ci rende liberi.”

Lo strumento attraverso il quale l’utente può interagire con il sito è il forum, che consiste in uno scambio di informazioni, grazie al quale gli utenti hanno la possibilità di porre domande e darsi delle risposte, conoscendo i diversi punti di vista. Ovviamente, ognuno può coinvolgere altre persone e può continuamente interagire con gli altri: ho scelto questo tipo di comunicazione, perché ritengo che il dialogare sia il modo migliore per approcciarsi alla filosofia e toccarla con mano.

MENU’
  • Risorse: chiarimenti e approfondimenti circa il pensiero dei filosofi, approccio alla filosofia attraverso il dialogo e quindi ponendo domande, trattazione di temi di attualità in chiave filosofica.
  • chi sono: mi chiamo Mara Russomanno, ho 19 anni e sono iscritta al primo anno di università alla facoltà di filosofia.
  • Contattami: e-mail (mararussomanno99@gmail.com), social come facebook o instagram

Le mie Frasi

“Ci sono cose che non devono essere raccontate.”

– Fabrizio De Andrè

“Ci sono cose che non devono essere raccontate”, cose che foto, frasi e oggetti raccontano solo ad alcuni o a ciascuno in modo diverso dietro il silenzio di immagini, parole e forme che appaiono a tutti nello stesso modo. Credo che sia meraviglioso tutto questo, e sono sicura che lo pensiate anche voi! Non è forse così? Adoro leggere e ho voglia di condividere con voi le frasi delle mie letture. Ho voglia di commentarle insieme, di conoscere le vostre, di coglierne, grazie a voi, la bellezza!

  • LE MIE FRASI
  • LE TUE FRASI
  • INTERAZIONI

LE MIE FRASI

14/05/2019

“Il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare.”

– Arthur Conan Doyle, Sherlock Holmes

Oggi vi dò il buongiorno con una delle mie frasi preferite! Facciamo per un attimo finta che non sia stata tratta da un giallo e che le “cose ovvie” non siano quelle a cui un detective deve prestare attenzione durante le indagini. La nostra quotidianità è popolata di “cose ovvie”, cose alle quali troppo spesso ci dimentichiamo di fare caso, dalla colazione (per chi la fa) al momento in cui andiamo al letto, sapendo che il giorno dopo non dobbiamo svegliarci alle sette, per esempio. Cose che ci appartengono a tal punto da non riuscire a distinguerle più dal resto, figuriamoci apprezzarle! Ci avete mai pensato? Quali sono le vostre? Riuscite a vederle?

 Marco95: ho letto Sherlock Holmes, ma non mi ricordavo di questa frase. Bellissima! 
 Milena.a: mi viene in mente il viale di tigli che tutti i giorni devo attraversare per arrivare in ufficio. D'estate mi capita addirittura di detestarlo, quando vedo la gente passeggiarci spensierata e divertirsi, mentre io devo andare a lavoro, ma penso che le mie giornate non sarebbero le stesse se quel viale non ci fosse!

Pubblica qui la tua frase!

Non vedo l’ora di conoscere le tue frasi! Condividerle è semplice, la tua frase comparirà qui, compilando la sezione seguente:

Nome utente:

E-mail:

La tua frase:

  • CONTATTI
  • CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL LA FRASE DEL GIORNO!

Marvel

Marvel

“Pace per il nostro tempo”
Tony Stark

Benvenuto
Se hai deciso di visitare il mio sito web è perché anche tu sei un fan della Marvel. Ho creato questo sito per persone appassionate come noi. Qui hai la possibilità di guardare tutti i film Marvel studios, da Captain America fino agli ultimi appena usciti sul grande schermo, Ma non solo. Puoi attingere anche alle numerose serie tv riguardante il mondo dei super Heroes e visionare tutti i fumetti scritti da Stan Lee. Il tutto è possibile grazie a convenzioni con siti che contengono i film e le serie tv originali e non versioni riprese in modo illegale. Le convenzioni sono valide anche per i fumetti.

Hai la possibilità di dialogare con gli altri utenti nella sezione “Forum” e con me nella sezione “Contatti”. La registrazione al sito è totalmente gratuita, registrandoti puoi restare sempre aggiornato.

Lasciando un commento e dunque partecipando attivamente al forum puoi aiutare il mio sito a crescere.

Menu

  • Contatti
  • Registrazione
  • Forum
  • Film e Trailer Marvel Studios
  • Serie Tv Marvel Studios 
  • Libreria Fumetti Marvel

Il Ristretto

Dalla parte di chi cerca, una raccolta di qualità dell’informazione e dei contenuti sul web, su attualità e cultura.

Segui “Il Ristretto” su Fb e Instagram, per contattarci, proporre approfondimenti, correggere un errore, o per arricchire la community con la tua opinione! @IlRistretto.red Nelle stories di instagram contenuti in anteprima, e con la newsletter una rassegna dei contenuti della settimana. https://www.instagram.com/ristrettoil/?hl=it



  1. Daniele Salvarezza

    Mi dispiace ma il sito non offre un servizio di modelli su ordinazione, in compenso c’è a disposizione una vasta…

  2. Jessica Porcasi

    Ciao scusami lo so che sono le 1:05, ma sai com’è? quando non hai nulla da fare ti ritrovi in…

  3. siria faraone
  4. Jessica Porcasi

    Servizio di pessima qualità, io sto ancora aspettando la mia crostata da due settimana. Signorina quando rimedia??

CROSTafETTA

CROSTafETTA

Dalle crostate più semplici a quelle più elaborate Da quelle più tradizionali a quelle più stravaganti… Scoprirete che dolce più diffuso e amato da grandi e piccini è adatto a tutti gli stili alimentari… Anche ai più alternativi!

“La vita è dolce se glielo concedi”

  • Tutte le ricette
  • Le vostre ricette
  • Forum

iscriviti alla nostra newsletter !

  • Ricette più ricreate: le ricette più cliccate
  • Consigli: come fare?
  • Su di me: chi sono e perchè ho creato questo sito web
  • Social: come essere sempre in contatto con noi

L’ARCA DEL TATUAGGIO

L’ENCICLOPEDIA DEL TATUAGGIO NEL FUTURO CON UNO SGUARDO AL PASSATO.

Modalità di iscrizione

  • NOME
  • COGNOME
  • E-MAIL
  • CELLULARE

ELENCO DEGLI STILI

  • Old school

L’ old school si riferisce a uno stile di tatuaggio americano occidentale o tradizionale con contorni neri coraggiosi e una tavolozza di colori limitata.  Questa gamma di colori limitata comprendeva in genere giallo, rosso, verde e nero. Alla fine fu aggiunto anche il viola.

  • New school
  • Tribale
  • Maori

Il  moko è il tradizionale tatuaggio con cui i māori dipingono i loro volti. I guerrieri utilizzano il moko per raccontare la propria storia: ogni segno indica un diverso avvenimento della propria storia personale. Le donne riportano il tradizionale segno sul mento ad indicare che sono legate ad un guerriero Māori.

Tra i tatuaggi, il kirituhi è la rappresentazione più decorativa (anche se comunque intrisa di significati legati alla felce “koru” come simbolo di nascita, rinascita spirituale e rigenerazione); a differenza del tatuaggio moko, tutti possono usare questa tipologia di disegni, senza offendere la cultura. Avevano, inoltre, la funzione di incutere paura.

  • Celtico
  • Black work
  • Giapponesi

Irezumi 入れ墨  (letteralmente inserire inchiostro nero) è una forma di tatuaggio tradizionale giapponese. Per riferirsi a tale pratica in lingua nipponica si usa anche la parola Horimono. È caratterizzato da colorazioni molto accese e disegni molto ampi che possono arrivare a coprire gran parte del corpo. Nel Giappone moderno, l’irezumi è diventato molto noto per il suo utilizzo da parte di appartenenti al mondo mafioso come la Yakuza, che lo utilizzano come segno distintivo e di vanto.Il motivo a corda riscontrabile sui corpi e sui visi delle statuine in argilla (dogū) prodotte durante il periodo Jōmon (10.000 a.C. – 300 a.C.) è stato interpretato come una prima rappresentazione di tatuaggio, e ha portato a formulare l’ipotesi che l’origine dei tatuaggi giapponesi fosse riconducibile a quest’epoca. Nel successivo periodo Yayoi (300 a.C. – 300 d.C.) ai tatuaggi riportati sulle statuine ritrovate è stato attribuito un significato spirituale e di status sociale, mentre a partire dal periodo Kofun (300-600 d.C.) tali tecniche di decorazione assunsero delle connotazioni negative, perché incise sui criminali come segno di punizione.

Nel Kojiki (VIII secolo), primo libro stampato in lingua giapponese, il tatuaggio viene presentato in maniera ambivalente: da una parte è usato per distinguere le persone di alto lignaggio, dall’altro per marchiare e identificare i criminali. Quest’ultima funzione è presente anche nel codice Jōei redatto nel 1232, il quale menziona l’utilizzo del tatuaggio in ambito penale. I tatuaggi sarebbe stati impiegati anche per distinguere gli emarginati sociali, o le minoranze come gli Eta e gli hinin, due gruppi di fuori-casta o paria.

Lo sviluppo del tatuaggio giapponese nei secoli successivi viene in parte attribuito all’arte della stampa, e più precisamente alla pubblicazione nel XV secolo del famoso romanzo cinese Shui-Hu-Chuan (in giapponese Suikoden, trad. it. I Briganti). Questa storia illustrata narra le vicende di una banda di 108 briganti, temerari, astuti e invincibili, i cui corpi appaiono decorati con numerosi tatuaggi raffiguranti dragoni e altre bestie mitologiche, fiori, feroci tigri e immagini religiose. Il successo di questo libro stimolò una crescente domanda, alla quale gli artisti di stampe su blocchi di legno risposero realizzando tatuaggi prodotti con gli stessi utensili in uso per le stampe: scalpello, sgorbia e l’inchiostro conosciuto come Nara, o nero Nara, che diventava diventa blu-verde una volta iniettato sotto la pelle.

  • Tatuaggi Thai

Yantra tatuaggio è una forma di tatuaggio originariamente introdotta da Khmer gente del dell’Impero Khmer che hanno influenzato gran parte della sua cultura nella regione durante il suo regno Consiste in sacri disegni geometrici, animali e divinità accompagnati da frasi Pali che offrono potere, protezione, fortuna, carisma e altri benefici per il portatore. In questi giorni, rimane popolare in Cambogia , Thailandia e anche in Laose Myanmar (Birmania). Sak significa tatuaggio in Thai e Khmer, mentre yan e yoan sono rispettivamente la pronuncia tailandese e khmer per la parola sanscrita yantra ,  un tipo di diagramma mistico usato nelle religioni Dharmiche.

I disegni di Sak yan sono normalmente tatuati da ruesi (la forma thailandese di rishi ), praticanti di wicha (magia) e monaci buddisti, tradizionalmente con una bacchetta di metallo affilata fino a un punto (chiamato khem sak ).

  • Stilizzati

Elenco tatuatori

  • Durga tattoo
  • Jack Ankersen
  • Chase tattoos
  • Paul Booth
  • Oliver Peck
  • Chris Núñez
  • Shane O’Neill
  • Ami James
  • Whang od

INFORMAZIONI SANITARIE

CONTATTI

  • carminecirillo889@gmail.com
  • 329 4940980